next >>

                 Meccanica quantistica

                           tratto da ``Newton''
                           n° 3 marzo 2003
Per tutta la vita Albert Einstein criticò la meccanica quantistica
e in particolare il concetto secondo cui la posizione di una
particella può essere definita in termini probabilistici, tanto da
coniare la famosa espressione ``Dio non gioca a dadi con l'universo''.
A questa frase rispose Niels Bohr: ``Chi sei tu per dire a Dio ciò
che deve fare?''.
A cinquant'anni di distanza è arrivata una seconda replica, quella
del cosmologo Stephen Hawking: ``Dio non solo gioca a dadi,
ma talvolta li getta là dove non possono essere visti''.